• img-book

    Allamand Carole

PROMO
ISBN: 9788865641279

La penna dell’orso

di: Allamand Carole

un road movie che prende il lettore da Manhattan all’Alaska attraverso il Vermont, lo Utah e il Kentucky, per scoprire la verità su un famoso scrittore svizzero

7.50

Quantità:
Autore
avatar-author
Carole Allamand è nata a Ginevra nel 1967 e ha vissuto per più di venti anni negli Stati Uniti dove ha insegnato Letteratura Francese presso la New Jersey State University. Ha scritto ampiamente su autori francesi e americani e ha pubblicato un libro sulla scrittrice Marguerite Yourcenar. La plume de l’Ours (La penna dell’orso) è il suo primo romanzo ed è stato inserito tra i 12 Swiss Books 2013 della Fondazione Pro Helvetia.
Libri di Allamand Carole
Dettagli

traduzione dal francese di Monica Capuani

Da cinquant’anni, il caso di Camille Duval non lascia pace agli specialisti della letteratura. Nessuno si spiega perché l’autore svizzero di successo, dopo la morte misteriosa della moglie e una strana storia di censura, quando la chiesa cattolica, nel 1948, inserì uno dei suoi romanzi nell’Indice dei libri proibiti, sia emigrato in America. Come mai, dopo dodici anni di silenzio, Camille Duval, torna a essere così presente? Come ha fatto a rinnovare il suo stile in modo così radicale? Come ha fatto a diventare quel genio che cambierà il genere del romanzo per tutti i tempi? Camille Duval (1901-1974) è un caso straordinario della letteratura. Carole Courvoisier, una giovane studiosa di lettere, vuole trovare una risposta a tutte queste domande e si mette sulle tracce dello scrittore misterioso. Non ha idea di essersi imbarcata nella missione più incredibile che la storia della letteratura abbia mai visto. L’eroina di questo giallo biografico si ritrova in un road movie che la porta ad attraversare un’America atipica e selvaggia, insieme a Jasper Felder, un veterano della guerra dell’Iraq. Il viaggio inizia a Manhattan e finisce in Alaska, dove l’incontro con l’orso grizzly rivela la prima verità.

La penna dell’orso racconta in modo giocoso una storia accattivante che ha inizio nelle profondità dell’Hudson, attraversa i residui delle torri gemelle, per poi finire in un ambiente universitario mormone. Il romanzo, che si contraddistingue per l’umorismo e la satira, alla fine ci rivela che lo studio degli orsi e la letteratura hanno molti punti in comune.

«Con La penna dell’orso, Carole Allamand ha scritto un primo romanzo di grande umorismo».

Le Temps «Carole Allamand mette tutta la sua erudizione al servizio di un’epopea spesso folle e delirante. E con talento! Perché al crocevia di generi, farsa letteraria, questo ha tutti gli ingredienti per un grande tempo di lettura, grazie alla sottile e nevralgica scrittura di questo giovane autore».

“La penna dell’orso”

Ancora nessuna recensione