• img-book

    Clara Usón

ISBN: 9788865643150

Cuore di napalm

di: Clara Usón

Clara Usón nel romanzo che le fece vincere il Premio Biblioteca Breve Seix Barral nel 2009

Autore
avatar-author
Nata nel 1961 a Barcellona. Autrice di sette romanzi, all’esordio nel 1998 ha vinto il Premio Lumen e nel 2009 il Premio Biblioteca Breve Seix Barral con Corazón de napalm. È stata riconosciuta dalla critica spagnola come una delle maggiori scrittrici contemporanee, dotata di una grande creatività e di un’originale sensibilità espressiva, che fanno di lei una «degna erede di Čechov» (El Mundo). Con Sellerio ha pubblicato La figlia (2013), un caso letterario in Italia, e un grande successo di critica e di pubblico, Valori (2016) e L’assassino timido (2018). Corazón de Napalm (Cuore di Napalm) – un ritratto delle conseguenze degli eccessi della generazione degli anni ‘80 – esce dopo i successi dei romanzi pubblicati in Italia.
Libri di Clara Usón
Dettagli

Nel 1984 Fede ha appena compiuto tredici anni: non è più un bambino, non è ancora un adulto, è solo un problema. È scappato da suo padre e dalla matrigna, disposto a vivere intensamente emulando Sid Vicious. Ben presto capisce che il suo posto è con la madre, che non sa nulla dell’anno precedente. L’avventura si svolge in parallelo con quella di Marta, una pittrice pazza che vede dalle retrovie, con ironia e scetticismo, il mondo dell’arte e la possibilità di essere felice.
Clara Usón tiene il lettore in sospeso con queste due storie collegate a un finale a sorpresa. La giusta dose di tenerezza e umorismo anche nelle situazioni più difficili e il ritmo agile e l’originalità sono le caratteristiche di Clara Usón, ma il suo più grande successo letterario è senza dubbio la creazione del memorabile personaggio di Fede, un bambino che sviluppa la propria personalità in un mondo dove l’arte di sopravvivere al caos della famiglia lo porta alle estreme conseguenze.