• img-book

    Abu Bakr Kahal

PROMO
ISBN: 9788865643389

Titanic africani

di: Abu Bakr Kahal

le tragedie dei rifugiati sradicati da molti paesi africani

14.00 13.30

Quantità:
Autore
avatar-author
Abu Bakr Kahal è un romanziere eritreo che attualmente risiede in Danimarca dopo molti anni in Libia e diversi mesi in un campo profughi tunisino durante la rivoluzione libica. Membro di lunga data del Fronte di liberazione dell’Eritrea, Khaal ha combattuto in molte battaglie contro l’occupazione etiope.
Libri di Abu Bakr Kahal
Dettagli

traduzione dall’arabo di Barbara Benini

Titanic africani è la storia non raccontata della gente di barca africana e del loro esodo disperato verso le spietate sponde del Mediterraneo. Il romanzo è un’amicizia fugace ma profonda, la perseveranza nata dalla disperazione e il potere delle storie di superare le difficoltà del presente. Alternando azione frenetica e riflessione meditativa, il romanzo segue le avventure del migrante eritreo Abdar. Mentre viaggia verso nord, la narrazione rispecchia il ritmo dei suoi viaggi e la tensione tra vita e morte, speranza e disperazione.

Collegando i migranti di oggi con i leggendari avventurieri del passato, l’autore eritreo Abu Bakar Khaal pone il fenomeno della migrazione in una prospettiva ampia. L’”insetto” che attanaglia i cuori e le menti dei giovani africani è solo una delle tante fasi che l’Africa ha attraversato nella sua lunga storia dalla prima culla dell’uomo. Con momenti di commedia che intervallano la dura realtà della migrazione, Titanic africani fornisce una visione intima di un fenomeno così spesso descritto nei giornali. Titanic africani è un nuovo affascinante contributo alla letteratura araba e una delle poche opere di fantasia di un autore eritreo.