• img-book

    Sajtinac Ugljesa

PROMO
ISBN: 9788865641866

Doni modesti

di: Sajtinac Ugljesa

un romanzo epistolare tra due fratelli, tra Stati Uniti e Serbia

14.00 7.50

Quantità:
Autore
avatar-author
Ugljesa Sajtinac è nato nel 1971 a Zrenjanin, Serbia. Si è laureato nel 1999 presso il Dipartimento di Drammaturgia, Facoltà di Arti Drammatiche di Belgrado. Ha vinto il premio Josip Kulundzič per il miglior studente di drammaturgia, così come il premio Slobodan Selenic per il miglior testo di laurea. Tra il 2003 e il 2005 è stato drammaturgo per il Teatro Nazionale serbo di Novi Sad. Ha ricevuto il premio letterario Biljana Jovanović, il Premio Vital, e tre premi (sceneggiatura Novi Sad, Vrnjačka Banja e Varsavia). Il suo dramma Hadersfild (Huddersfield) ha vinto il premio Jovan Popović Sterija per il miglior testo teatrale contemporaneo presso il Sterijino Pozorje Festival nel 2005. Il romanzo Sasvim skromni darovi, 2011 (Doni modesti) ha vinto il Premio dell'Unione Europea per la Letteratura 2014. Autore di diversi romanzi e drammi teatrali, Sajtinac ha vinto il Premio Bora Stankovic per il romanzo migliore nell'anno 2014.
Libri di Sajtinac Ugljesa
Dettagli

Premio dell’Unione Europea per la Letteratura 2014

traduzione dal serbo di Ljiljana Avirovic

Si tratta di un romanzo epistolare in cui due fratelli si scambiano le email sulle loro esistenze apparentemente normali, ma essenzialmente insolite ed emozionanti: uno è in Serbia mentre l’altro è negli Stati Uniti. Attraverso una forma di cronaca familiare, il romanzo intreccia numerosi racconti sulle esperienze personali dei singoli personaggi, aumentando nel contempo una serie di domande impegnative sul mondo in cui viviamo. Insistendo sull’importanza fondamentale della famiglia come fonte e il risultato, come scopo elementare dell’uomo, l’autore spinge a fondo tutti gli altri motivi e problemi, e riconcilia tutti gli opposti: dal divario generazionale di contrasti tra il centro fervente, pieni di eventi e la provincia sonnolenta; tra il codice culturale orientale e i costumi occidentali, tra le differenze ideologiche e i cambiamenti storici.
«Un uomo deve lottare per il diritto di morire fuori dei grandi eventi storici. La pace è il diritto di una storia personale».

“Doni modesti”

Ancora nessuna recensione