• img-book

    Sierra i Fabra Jordi

PROMO
ISBN: 9788865642221

Campi di fragole

di: Sierra i Fabra Jordi

Un gruppo di adolescenti affronta il problema dell’uso di droga e la bulimia come divertimento irresponsabile

15.00 8.00

Quantità:
Autore
avatar-author
Jordi Sierra i Fabra è nato a Barcellona nel 1947. Nel corso della sua carriera ha vinto premi importanti come El Barco de Vapor de literatura infantil (2010), il Premio Edebé de Literatura Infantil (1993, 2006, 2016), il Premio A la Orilla del Viento de México (1999) e il Premio Nacional de Literatura Infantil y Juvenil (2007), il Premio Cervantes Chico (2011). Ha creato la "Jordi Sierra i Fabra Foundation" per la promozione della lettura e della scrittura tra i giovani che, dal 2006, offre il premio letterario che porta il suo nome per giovani scrittori. Alcuni dei suoi libri sono stati adattati per il teatro, televisione e cinema. Tra le sue numerose biografie ci sono anche quelle di artisti rock internazionali come John Lennon, Michael Jackson, Bob Dylan, i Beatles e i Rolling Stones. Campo di fragole (Camps de maduixes, 1997) è stato il suo più grande successo, adattato per il cinema nel 2005.
Libri di Sierra i Fabra Jordi
Dettagli

traduzione dal catalano di Simone Cattaneo

Lluciana è un’adolescente solare che, come la maggior parte dei suoi coetanei, vuole divertirsi uscendo e ballando nei fine settimana. Una notte, in discoteca, prende una pasticca di ecstasy per vivere un’esperienza diversa, ma quella che doveva essere una semplice trasgressione si trasforma in un incubo: entra in coma. All’alba, nella sala d’attesa di un ospedale, gli amici che erano con lei non si danno pace. Quella tragedia ha aperto loro gli occhi e, guidati da Eloi, il fidanzato della ragazza, si mettono sulle tracce dello spacciatore che le ha venduto la pastiglia, anticipando le mosse della polizia e con la speranza di poterla aiutare. Lluciana, nel frattempo, gioca una partita a scacchi decisiva con la morte, mentre attorno al suo letto si affannano i medici e un giornalista senza scrupoli tenta di trasformare il suo volto sfigurato dai tubi nel simbolo di una generazione disposta a rischiare la vita per qualche ora di sballo. Si innesca così un conto alla rovescia incalzante che, in poche ore, riesce a ritrarre il groviglio di fragilità e coraggio di milioni di giovani in tutto il mondo.

 

“Campi di fragole”

Ancora nessuna recensione