Autore
avatar-author
Shuang Xuetao, nato a Shenyang, è un romanziere contemporaneo cinese. Laureato presso la Jilin University. Molte delle sue opere sono state adattate per il cinema e la televisione tra cui anche Mosè sulla pianura (平原上的摩西); la sua vita letteraria ha anche un profondo legame con Taiwan: è il primo scrittore del continente a ricevere il Taipei Literature Annuity Award.
Libri di Shuang Xuetao
Leggi tutto

Dettagli

traduzione dal cinese di Paolo Magagnin

 

Mosè sulla pianura racconta una vecchia storia sull’omicidio di un tassista. Un detective cresciuto nella zona di strada di Yanfen indaga su un caso accaduto dodici anni prima. Quando gli indizi cominciano a portare verso un padre e una figlia nel quartiere della sua infanzia come potenziali sospetti, il detective sprofonda nella confusione. Mentre l’indagine scava più a fondo sente che potrebbe anche essere coinvolto nel caso… Altri racconti includono Il maestro, la storia della discesa nella follia di un giocatore di scacchi maniacale; il Teppista, nel quale un giovane, dopo aver vissuto con i nonni, si trasferisce dai genitori in una stanzetta attigua all’officina in cui lavora il padre, dove subisce i soprusi del guardiano; Il sonno eterno, che racconta di un giovane che si ritrova con la sua ex ragazza nel mezzo di un conflitto a fuoco scatenato dagli abitanti del villaggio.

Il lavoro di Shuang Xuetao inizia con trame piene di colpi di scena e termina con una semplice conclusione, che non solo riflette la sua comprensione del mondo ma mostra anche la forza del suo perdono interiore.

«Shuang Xuetao è uno dei romanzieri più promettenti della Cina continentale contemporanea. L’antologia di racconti Mosè sulla pianura si basa sul contesto in cui è cresciuto, il distretto di Tiexi, città di Shenyang, Cina nord-orientale. Descrive le varie forme di vita all’inizio del secolo. La narrazione è precisa e fredda e l’ispirazione religiosa leggera è particolarmente intrigante.» Wang Dewei (Edward C. Henderson Chair Professor presso l’Università di Harvard).

 

 

 

“Mosè sulla pianura”

Ancora nessuna recensione