• img-book

    Natsume Sōseki

ISBN: 9788865643419

Natsume Sōseki: autoritratto d’autore nello studio

di: Natsume Sōseki

un saggio sullo scrittore giapponese Natsume Sōseki

Autore
avatar-author
Natsume Sōseki (1867-1916) è ampiamente considerato il primo romanziere del periodo Meiji (1868-1914). Dopo essersi laureato all’Università Imperiale di Tōkyō nel 1893, ha insegnato al liceo prima di passare due anni in Inghilterra con una borsa di studio del governo giapponese. È tornato a tenere lezioni di letteratura inglese all’università. Numerosi disturbi nervosi lo costrinsero a rinunciare all’insegnamento nel 1908 e divenne uno scrittore a tempo pieno per l’Asahi Shinbun. I suoi nove romanzi principali apparvero per primi nelle colonne dell’Asahi. Oggi, i romanzi e i racconti di Sōseki godono ancora di immensa popolarità in Giappone e gli scrittori giapponesi contemporanei continuano a essere influenzati dal suo lavoro.
Libri di Natsume Sōseki
Dettagli

saggio a cura di Marco Taddei

Natsume Sōseki (1867-1916) è uno degli autori giapponesi più rappresentativi del primo Novecento. La sua vita coincide quasi completamente con il regno dell’imperatore Meiji (1868-1912) e si svolge in quell’epoca di grandi cambiamenti culturali, politici ed economici. La sua formazione eclettica è influenzata dal nuovo corso della storia. Ha una conoscenza approfondita dei classici cinesi e giapponesi, ma studia anche la lingua e la letteratura inglese ed è appassionato di pittura europea. Nell’arco della sua carriera, oltre ai romanzi di successo, pubblica anche racconti brevi nei quali si rappresenta spesso come uno scrittore seduto alla scrivania del suo studio. Quando non è concentrato nella scrittura, egli posa la penna e osserva quel che accade nella stanza oppure indugia nei ricordi. L’esperienza personale, l’immagine del letterato nella tradizione cinese e giapponese e la figura dello scrittore/artista nello studio/atelier nella cultura occidentale sono gli elementi che in vario modo influenzano la costruzione
del suo autoritratto letterario. In questo modo Sōseki porta il lettore nel suo mondo più intimo e gli racconta la fatica del mestiere dello scrittore e la sua profonda solitudine.

“Natsume Sōseki: autoritratto d’autore nello studio”

Ancora nessuna recensione