• img-book

    Kanehara Hitomi

ISBN: 9788865643747

Due sorelle

di: Kanehara Hitomi

Due sorelle, una vita spericolata la minore, ligia alle regole la maggiore. A unirle i segreti della loro vicenda familiare.

Autore
avatar-author
Figlia di uno dei più affermati traduttori di letteratura in lingua inglese, Kanehara Mizuhito, Hitomi nasce a Tokyo nel 1983. Un’infanzia e un’adolescenza inquiete, vissute accumulando disagio e insofferenza, trovano uno sbocco improvviso nell’assegnazione del premio letterario più sotto i riflettori dei media giapponesi, l’Akutagawa, quando ha appena vent’anni, con il romanzo, tradotto in molti Paesi, Serpenti e piercing (Hebi ni piasu) che sarà adattato in un film. L’anno successivo il matrimonio e l’esperienza della maternità con due figlie, la seconda nata nel 2011, l’anno del Grande terremoto del Giappone orientale. Le preoccupazioni per l’emergenza nucleare le faranno decidere di trascorrere assieme alla famiglia un lungo periodo a Parigi, da dove è tornata nel 2018. Autrice molto prolifica, la sua opera inquadra con una scrittura tagliente e immediata quella che forse potrebbe essere definita la debolezza nel vivere, con uno sguardo partecipe ma nello stesso tempo spietato.
Libri di Kanehara Hitomi
Dettagli

traduzione dal giapponese di Alessandro Clementi

Dall’autrice del celebrato romanzo Serpenti e Piercing

Un grande dolore come quello della perdita di una madre rinsalda ulteriormente il rapporto di Ríu e An, sorelle già abituate a cercare l’una nell’altra il sostegno psicologico e l’affetto che da quella stessa madre non erano mai riuscite pienamente ad ottenere. Metodica e rigorosa (anche nell’aspetto) Ríu, quanto dispersiva e selvatica ma nello stesso tempo così semplicemente bella An, seppur nell’assoluta incompatibilità di carattere e principi ripongono l’una nell’altra un amore e una fiducia che sembrano destinati a non incrinarsi mai. Una delle basi di questo rapporto così speciale, il “segreto” condiviso sulla morte della madre, sarà però la chiave di una spaccatura che costringerà a un doloroso confronto su quella che avrebbe dovuto essere una memoria condivisa, come i cloud in cui salviamo quotidianamente i nostri dati, ma che in realtà si rivelerà essere impalpabile e mutevole come una nuvola.

 

“Due sorelle “ferite” alla ricerca del senso sempre sfuggente della vita.”
Tokō Kōji, traduttore e docente di letteratura Waseda University

“Due sorelle”

Ancora nessuna recensione