• img-book

    Carranza Maite

PROMO
ISBN: 9788865640586

Parole avvelenate

di: Carranza Maite

Una coraggiosa denuncia di abuso, delle sue conseguenze devastanti e della loro invisibilità in questo mondo bigotto come il nostro.

9.00

Autore
avatar-author
Nata nel 1958 a Barcellona, Spagna, è laureata in antropologia e insegna all'università. Ha vinto importanti premi letterari e scrive, in prevalenza, romanzi per l’infanzia e per ragazzi. Il clan della lupa (Salani, 2007; TEA, 2009) è stato un best seller ed è stato tradotto, finora, in 11 lingue. I successivi romanzi della trilogia La Guerra delle Streghe pubblicati in Italia sono Il deserto di ghiaccio (Salani, 2008; TEA, 2010) e La maledizione di Odi (Salani 2009, TEA, 2011). Parole Avvelenate ha vinto numerosi premi: 2010 PREMIO Edebé PER LA LETTERATURA GIOVANILE 2010 White Ravens Award 2011 PREMIO NAZIONALE DI SPAGNA PER LA LETTERATURA GIOVANILE 2011 Crítica Serra d'Or Il libro è stato pubblicato in Brasile, Slovenia, Francia, Corea, Messico, Olanda, Russia, Ungheria, Argentina.
Libri di Carranza Maite
Dettagli

traduzione dal catalano di Simone Cattaneo

2010 PREMIO Edebé PER LA LETTERATURA GIOVANILE 2010

White Ravens Award 2011

PREMIO NAZIONALE DI SPAGNA PER LA LETTERATURA GIOVANILE 2011

Crítica Serra d’Or

Non è mai troppo tardi per dire le parole che erano ancora in sospeso.Cosa è successo a Barbara Molina? Il suo corpo non è stato mai trovato, né si ha alcuna prova per arrestare un colpevole. Una chiamata a un telefono cellulare ha capovolto il futuro di alcune persone: un funzionario di polizia che sta per andare in pensione, quello di una madre che ha perso la speranza di ritrovare sua figlia scomparsa, l’unica ragazza che ha tradito il suo migliore amico. Parole avvelenate è una veloce cronaca di un giorno, vissuto contro il tempo e interpretato da tre persone vicine a Barbara Molina, che scomparve misteriosamente e violentemente quando aveva quindici anni. Un enigma che, dopo quattro anni sta per essere risolto, sarà scossa da nuove chiavi. A volte, la verità rimane nascosta nel buio e illuminata solo aprendo una finestra. Una storia di bugie, segreti, inganni e false apparenze che mette il dito sulla piaga dei miti indiscussi. Una storia agghiacciante,che analizza l’ipocrisia della moderna società. Una coraggiosa denuncia di abuso, delle sue conseguenze devastanti e della loro invisibilità in questo mondo bigotto come il nostro. Parole avvelenate si legge come un romanzo poliziesco o un thriller, con un ritmo rapido che spinge il lettore a continuare a leggere per scoprire cosa succede.
«Un libro coraggioso e impegnato, che racconta una storia emozionante e pericolosa». suite 101
«Una lettura altamente raccomandabile per i giovani». luis miguel sancho