• img-book

    Miller-Lachmann Lyn

PROMO
ISBN: 9788865640210

Gringolandia

di: Miller-Lachmann Lyn

Questo romanzo toccante introduce i giovani adulti a un periodo terribile della storia, la dittatura di Pinochet in Cile

7.00

Quantità:
Autore
avatar-author
Lyn Miller-Lachmann è editor di riviste multiculturali. Cresciuta a Houston, Texas, vive ad Albany, New York, dove è attiva in organizzazioni per la pace, i diritti umani, e un ambiente ecosostenibile. Il romanzo per ragazzi Gringolandia ha vinto numerosi premi:
  • 2010 ALA Best Books for Young Adults
  • 2010 Bank Street College of Education Best Children’s Books of 2010 (Ages 14 and up)
  • 2010 Américas Award Honor Book
  • IPPY (Independent Publishers Association) Gold Medal
  • Finalist, Foreword Book of the Year, YA Fiction
  • ALAN’s Pick, 2009
  • 2011 TayshasHigh list (recommended list for the state of Texas)
Libri di Miller-Lachmann Lyn
Dettagli

traduzione dall’inglese di G. Cara

Dagli Stati Uniti, il romanzo per ragazzi più premiato nel 2010.
American Library Associations 2010 Best Books for Young Adults – Américas Award Honorable MentionIPPY Gold Medal in the Children’s Multicultural category – Bank Street College 2010 Children’s Books

Questo romanzo toccante introduce i giovani adulti a un periodo terribile della storia, la dittatura di Pinochet in Cile, dando finalmente voce a quelli che a lungo hanno taciuto. Impegno, giustizia, fatica ad affermarsi per fare la cosa giusta – una lezione di vita per tutti.
In Cile, il papà di Daniel, Marcelo, gioca a calcio, balla la cueca e accompagna i figli a scuola nel suo taxi verde malconcio. Ma la sua attività più importante è clandestina: un giornale per denunciare il regime militare del generale Pinochet. Per questo viene arrestato nel 1980, e la sua famiglia è costretta a emigrare negli Stati Uniti. Qui l’adolescente Daniel si fa una nuova vita: suona la chitarra in un gruppo rock, s’innamora di Courtney, la figlia di un ministro di culto locale, e spera di diventare cittadino americano a 18 anni. Ma quando suo padre viene rilasciato e si riunisce alla famiglia, anche Daniel si trova a dover affrontare le conseguenze terribili di cinque anni di prigionia e di torture. Marcelo è semiparalizzato, alcolizzato, tormentato da incubi e amareggiato per l’esilio in un paese che ritiene complice di Pinochet e chiama sarcasticamente “Gringolandia”. Courtney, appassionata attivista in erba, vuole realizzare con lui un giornale a difesa dei diritti umani. Daniel, invece, teme che la continuazione dell’impegno politico possa peggiorare le tendenze autodistruttive del padre. Con lui, il ragazzo sogna un rapporto normale. Poi però si accorge che, per salvargli la vita, dovrà rinunciare ai sogni e affrontare la realtà, riscoprendo le proprie radici. Un romanzo che, al di là della storia politica di un Paese, pone degli interrogativi universali sul rapporto padre e figlio: quali sono i limiti dell’amore? Cosa succede a un figlio nella sua relazione con un genitore tormentato e autolesionista, ma comunque coraggioso? Qual è la differenza tra coraggio e follia?

«Al di là di ogni altra cosa, questa è una storia di sopravvivenza. Miller-Lachmann ha scritto un racconto universale così bello che mi è dispiaciuto quando ho finito di leggerlo». Saldaña, Jr. autore di The Whole Sky Full of Stars

«In questo romanzo, Lyn Miller-Lachmann descrive, con onestà ed empatia assolute, le vittime di Pinochet, oltre alla brutalità dell’epoca, riuscendo tuttavia a evocare la speranza. Il suo è un romanzo commovente, da leggere assolutamente». Marjorie Agosín, autrice di A Cross and A Star: Memoirs of a Jewish Girl in Chile

“Gringolandia”

Ancora nessuna recensione