• img-book

    Machida Sonoko

PROMO
ISBN: 9788865643983

Il canto della balena

di: Machida Sonoko

la storia di ragazzi che vengono maltrattati o incapaci di chiedere aiuto perché immersi nella solitudine

16.60

Quantità:
Autore
avatar-author
Machida Sonoko, nata nel 1980, è nata e cresciuta nella prefettura di Fukuoka. Nel 2016 ha vinto l’Onna ni yoru no R-18 bungakushō (Premio di letteratura per adulti scritta dalle donne per le donne) per il suo Kamerūn no aoi sakana (Pesce azzurro del Camerun). Il suo Il canto della balena (52 Herutsu no Kujira tachi), vincitore del Premio Librai Giapponesi del 2021 (Hon’ya taishō), si è rivelato un bestseller con circa mezzo milione di copie vendute in Giappone.
Libri di Machida Sonoko
Dettagli

traduzione dal giapponese di Giuseppe Giordano

Vincitore del 2021 Japan Booksellers Award
(premio dei librai giapponesi)

Come una balena da 52 hertz, l’unica balena esistente che canta ad alte frequenze che nessun’altra balena può sentire, Kiko è una ragazza fragile che, volendosi lasciare alle spalle una tormentata vita familiare fatta di violenze fisiche e psicologiche, cerca rifugio in un villaggio di pescatori, dove spera di poter condurre una vita appartata e tranquilla. Qui incontra un bambino, che con lei condivide una storia di abusi e che, come lei, trova quasi impossibile relazionarsi al mondo. I due saranno l’uno la salvezza dell’altra. Nel cercare di aiutare il ragazzino a trovare una sua dimensione, tanto emotiva quanto sociale, la protagonista affronta in realtà un viaggio interiore che la porta a scontrarsi con i fantasmi del proprio passato, permettendole di rinascere a nuova vita.

“La storia di una donna, la cui vita è stata sfruttata dalla sua famiglia, e di un ragazzo che è stato abusato da sua madre e chiamato ‘l’insetto’. Vogliono amore perché sono soli. Entrambi hanno perso la fiducia nell’umanità. Ma dopo essersi incontrati, iniziano a trovare conforto l’uno nell’altro.”
Come simbolo del loro isolamento, l’autore fa riferimento a una balena che emette un suono a 52 hertz, una frequenza troppo alta per essere percepita da altre balene. Si dice che sia la balena più sola del mondo. Per quanto il suo canto risuoni nelle immensità del mare, nessuno l’ascolta, proprio accade a Kiko e al ragazzo.

“Il canto della balena”

Ancora nessuna recensione