• img-book

PROMO
ISBN: 9788865642559

Il brutto anatroccolo – The ugly duckling

perché l’anatroccolo deve trasformarsi per forza in un cigno per essere bello?

14.50 9.00

Quantità:
Dettagli

TESTO INGLESE A FRONTE

Nella versione originale del 1843 l’anatra era, dopotutto, un cigno. Vi è mai piaciuto questo finale?Siamo certi che sia giusto paragonare animali di specie diverse ed etichettarli come “carino” o “brutto”? Non sempre una favola con un animale “brutto” deve avere un triste finale. In questa storia, il “brutto anatroccolo” è un’anatra dall’inizio alla fine, e conquista tutto con la sua tenacia, non con il suo aspetto. Il cigno sarà pure bello, ma l’anatra, perché deve essere da meno?
Quasi una metafora dei tempi moderni, dove un bambino o un ragazzo apparentemente strano non deve sentirsi a disagio nei confronti di quelli belli o di chi si atteggia come decide il “gruppo”.

Illustrazioni e adattamento di Diego Gurgell

Il nome di Hans Christian Andersen, nato a Odense, città sull’isola di Fionia (Fyn, Danimarca), il 2 aprile 1805, è consegnato alla storia della letteratura mondiale grazie alla sua produzione di fiabe, di fatto immortali: tra i titoli più noti vi sono La principessa sul pisello (1835), La sirenetta (1837), I vestiti nuovi dell’Imperatore (1837-1838), Il brutto anatroccolo, La piccola fiammiferaia, Il soldatino di stagno (1845), La regina delle nevi (1844-1846). Sono innumerevoli le fiabe, gli scritti e le raccolte prodotti da Andersen in questo campo.

Diego Rodrigues da Silva Gurgel, in arte Diego Gurgell, è nato a Belo Horizonte in Brasile ed è un illustratore di storie per bambini.