Strambetty: l’illustratrice della collana dedicata ai classici per bambini
On 19 Giugno 2019 | 0 Comments

È da poco uscito “Il mio primo Carroll – Fantasmagoria”, con le splendide illustrazioni di Strambetty che invitano i bambini in un mondo di sogno. Chi è l’artista che si nasconde dietro a questo nome d’arte? Strambetty è Elisabetta Barbaglia, una giovane illustratrice che vive a Cucciago, in provincia di Como. Come nascono le immagini di questo libro e dei precedenti – “Il mio primo Dostoevskij”, “Il mio primo Cechov” e “Il mio primo Gogol” – illustrati sempre da Strambetty? È un lavoro complesso. «Inizio con la bozza a matita, poi se il disegno funziona, ripasso con Rapidograph, scansiono e digitalizzo». Elisabetta ama le ambientazioni alla Tim Burton, un po’ grottesche. «Il bianco e nero non è tipico dei libri per bambini. È stata dunque una bella sfida! Per valutare un disegno, mi domando se sarebbe piaciuto a me bambina: se la risposta è sì, allora può funzionare». E i disegni di Strambetty si sposano con le storie dei classici, evocando una dimensione onirica e fantastica che piace a grandi e piccini.

#bambini #letteraturaperlinfanzia #consiglidilettura #ilmioprimocarroll #ilmioprimogogol #ilmioprimodostoevskij #ilmioprimocechov #libriillustrati

Leave a reply