• img-book

PROMO
ISBN: 9788865642610

Vassilissa la Bella

Una rivisitazione di una vecchia favola russa

14.50 9.00

Quantità:
Dettagli

illustrazioni di Natal’ia Akimova

Avere una matrigna e due sorellastre che ti maltrattano è un classico nelle fiabe di tutti i tempi, (nonché il pensiero che ogni bambina prima o poi avrà nei confronti di madre e sorelle), ma sapere che si può sempre contare su un aiuto e una protezione dal cielo, ecco, questo fa la differenza. In questa fiaba è una bambola la protezione materna e divina per Vassilissa; la aiuta, le dà coraggio per arrivare dalla Baba Jaga, la cattiva strega russa, nella sua casa del bosco fatta di ossa umane. E che gioia sapere che nulla può una malvagia strega contro una ragazza buona e benedetta! Le magiche illustrazioni di Natal’ja Akimova richiamano le incantevoli immagini del grande maestro Ivan Bilibin che, per primo, illustrò la fiaba nel 1900.

Alexandr Afanas’ev (1826-1871) fu uno dei massimi pionieri mondiali nello studio del Folclore, Mitologia e tradizioni popolari del suo Paese. Afanas’ev è per il continente russo ciò che i fratelli Grimm furono per la Germania. Ispirato dal lavoro dei Grimm, dal 1850 cominciò la sua opera omnia, la raccolta di antiche fiabe e racconti popolari russi; della sua vasta collezione si annoverano oltre 600 fiabe che rappresentano la più grande raccolta esistente. Senza l’opera di Afanas’ev oggi probabilmente il lettore occidentale conoscerebbe poco o nulla della cultura e del folclore russo, che porta con sé, nelle sue meravigliose fiabe popolari, quelle affascinanti atmosfere miste a terrore, mistero, magia e spiritualità che solo le fiabe russe posseggono, tra personaggi tipici della mitologia slava, come la Baba Jaga, la strega cattiva, talvolta benefica che vive nell’izba, la capanna che poggia sulle zampe di gallina.

Natal’ja Akimova (Акимова Наталья) è un’illustratrice russa e vive a Mosca.