• img-book

    Yoshimura Akira

ISBN: 9788865643433

Il corteo dell’acqua

di: Yoshimura Akira

un uomo cerca di fuggire dalla società e finalmente vedrà la luce grazie agli abitanti del villaggio 

Autore
avatar-author
Yoshimura Akira (1927-2006) è un pluripremiato scrittore giapponese. Autore dalla prosa asciutta e diretta con cui tratteggia la violenza dei sentimenti e della realtà, ha scritto, tra gli altri, うなぎ Hagoku, 1983 (da cui è stato tratto il soggetto del film Unagi, L’anguilla, Palma d’Oro al festival di Cannes nel 1997), 水の葬列 Mizu no sōretsu (Il Corteo dell’acqua 1967), 破船 Hasen, 1982. Dopo il catastrofico tsunami dell’11 marzo 2011, il suo Sanriku kaigan ōtsunami (Il grande tsunami della costa del Sanriku, 1970) fu ristampato in 150.000 copie. Sposato alla scrittrice Tsumura Setsuko, è stato presidente della Nihon bungeika kyōkai (Japan Writer’s Association) e membro del PEN Club.
Libri di Yoshimura Akira
Dettagli

traduzione dal giapponese di Maria Cristina Gasperini

Alte, sperdute montagne scoperte per caso da un bombardiere precipitato durante la guerra. Qui, si progetta un grande cantiere per costruire la diga che trasformerà tutto in un enorme lago che inghiottirà il villaggio in fondo alla valle. Il villaggio, così coeso da renderne indistinti gli abitanti tranne pochi, come la ragazza suicida per vergogna e il ragazzino tra i boschi, rinuncerà alle case dai tetti di muschio in cambio di un profumato indennizzo? A raccontare la storia è un operaio dal passato pesante che riaffiora puntuale allo scontro con il composto “branco” degli abitanti del villaggio, autarchico e dotato di leggi e riti propri. Ossa, nebbia, sentieri impervi, la sorgente calda, i boschi, il tempio, il cimitero e l’immensa, mutevole distesa del cielo. Tutto fluttua, tutto emerge e riaffonda, in una spasmodica ricerca di redenzione, tra presente e passato, eros e thanatos, il gruppo e l’io, la vita e la morte.

 

«Una storia di riscatto, austera e poetica allo stesso tempo».
René de Ceccatty, Le Monde

“Il corteo dell’acqua”

Ancora nessuna recensione