• img-book

    Al-Ramli Muhsin

PROMO
ISBN: 9788865643006

I giardini del presidente

di: Al-Ramli Muhsin

un romanzo sulla guerra, sulla dittatura, ma anche sui grandi sentimenti come l’amore e l’amicizia

18.00 11.50

Quantità:
Autore
avatar-author
1967
Muhsin Al-Ramli è nato in un villaggio dell’Iraq settentrionale nel 1967. Dal 1995 vive in Spagna. Ha conseguito un Dottorato di ricerca in Filologia Spagnola all’Università Autonoma di Madrid nel 2003 con la tesi: Tracce della cultura islamica nel Don Chisciotte. Ha curato la traduzione di vari classici spagnoli in arabo. Poeta, scrittore e traduttore, attualmente è professore all’Università Saint Louis Di Madrid.
Libri di Al-Ramli Muhsin
Dettagli

traduzione dall’arabo di Federica Pistono

Durante la guerra Iran-Iraq, Abdullah cade in mano nemica e passa vent’anni in una prigione iraniana per poi tornare a casa e scoprire il terribile segreto della sua nascita. Tariq, il figlio dell’imam del villaggio, evita di recarsi al fronte e diventa un uomo potente, in grado di aiutare gli amici ma sempre attento ai propri interessi. Ibrahim torna mutilato dalla prima guerra del Golfo e perde sua moglie, ammalatasi di un male incurabile, quindi accetta un umile lavoro nei giardini di uno dei tanti palazzi del Presidente – un lavoro che gli offrirà occasioni al di là di qualunque immaginazione.

I giardini del Presidente si presenta come un grande affresco dell’Iraq di Saddam Hussein, ricostruendo tre decenni di storia irachena, dall’inizio della guerra Iran-Iraq nel 1980 fino al periodo successivo all’invasione americana. Il romanzo illustra l’impatto che i grandi eventi della vita nazionale, come le dittature, le guerre, le invasioni, producono sull’esistenza dei comuni cittadini, ripercorrendo le vicende di tre inseparabili amici, Abdullah, Tariq e Ibrahim, originari di un piccolo borgo iracheno, sullo sfondo della storia nazionale.

 

Recensioni:

internazionale_giardini_12.04.2019

Anteprima:

Prime-pagine-di-I-giardini-del-presidente